Blog

Prorogate le iscrizioni al Contest: c'è tempo fino al 30 aprile

La notizia


Inizia il conto alla rovescia per ready to START wake UP, la gara  tra  progetti  imprenditoriali  innovativi  per  la creazione e lo sviluppo di start-up attive sui territori di Puglia e Basilicata.

Per dare la possibilità a tutti di iscriversi al contest e partecipare al conseguimento dei premi in palio, abbiamo deciso di prolungare il termine per la presentazione delle candidature: avrete tempo quindi fino al 30 APRILE, non più il 15.
Attraverso il sito www.believeit.eu, è possibile scaricare il regolamento e presentare la propria proposta, compilando un semplice form.

Il Contest è rivolto ai giovani, italiani e non, di età compresa tra i 18 e i 35 anni non compiuti (individualmente o in team), che dovranno sviluppare la loro idea d’impresa nei seguenti ambiti:
•    Artigianato digitale
•    Fin Tech
•    Social Care
•    Turistico-culturale

A valutare il potenziale innovativo e di business dei progetti sarà una giuria composta da imprenditori, mentor internazionali e operatori dell’innovazione. Verranno selezionati ed avranno accesso alla seconda fase solo 20 progetti. Le startup ammesse presenteranno le proprie idee innovative nel corso dell’evento in programma l’11 e il 12 maggio 2018, presso Riva Marina Resort a Carovigno (Br). 
In quell’occasione, si svolgerà una vera e propria gara di idee a colpi di “pitch” e sarà richiesta ai partecipanti la spiegazione ed illustrazione della propria idea imprenditoriale in un tempo di esposizione al pubblico di massimo 7 minuti, seguita da un question time della Giuria del Contest di altri 7 minuti.
“Ready to START - Wake UP”, si concluderà con la premiazione ufficiale dei migliori quattro progetti d'impresa, uno per ogni categoria, scelti sulla base della qualità della presentazione e della fattibilità della loro idea.
Ai quattro vincitori verrà concesso un contributo economico di accompagnamento all’avvio della start up, servizi di consulenza e incontri con finanziatori, ai fini della valutazione e possibile realizzazione dell’idea.

Ricordiamo inoltre ai partecipanti che non è obbligatoria, in caso di vittoria, la costituzione immediata della propria startup. L’unico obbligo è la partecipazione ad un breve percorso di accompagnamento all’imprenditoria per i vincitori, che verrà organizzato gratuitamente dai tanti imprenditori di successo aderenti al Rotary District 2120.